iBeacon nei supermercati italiani grazie al gruppo Végé

Anche se non è diffusissimo sono moltissimi i centri commerciali, le strutture ospedaliere e gli aeroporti che si stanno avvalendo della tecnologia iBeacon. Anche in italia sono molti i siti,come il centro commerciale Vulcano Buono di Nola, in cui le strutture comunicano in modo intelligente con i propri clienti o utenti. Il gruppo Végé porta l’innovazione anche nei supermercati italiani.

ibeacon

Gruppo VéGé è una storica impresa della grande distribuzione organizzata costituita il 15 marzo 1959. Gruppo VéGé è stata la prima organizzazione nata come unione volontaria caratterizzata da una forma di associazionismo basato sull’integrazione tra ingrosso e dettaglio. Dal 1999 al 18 giugno 2014 il Gruppo VéGé ha operato nel mercato con il nome di Interdis.

Attualmente Gruppo VéGé è composto da 25 imprese locali, presenti in 16 regioni italiane, dal Veneto alla Calabria. Secondo il sito ufficiale, la rete di punti di vendita è costituita da 1.720 negozi al dettaglio e 16 cash and carry. La quota di mercato sulla distribuzione moderna è del 2,0 (fonte SymphonyIRI Group, Top Trade ottobre 2014).

Gruppo_VéGé_Sito_web

Quando si parla di iBeacon (che al momento può essere considerato un sinonimo della tecnologia beacon) ci si riferisce all’implementazione della tecnologia di comunicazione wireless Bluetooth low energy all’interno dell’iPhone e di altri dispositivi iOS.

I beacon sono piccole antenne (solitamente da montare a muro) per la creazione diLAN basate sul segnale Bluetooth anziché sul segnale Wi-Fi. Non appena un dispositivo iOS entra nel raggio di un beacon, i due dispositivi iniziano a comunicare, inviandosi messaggi di status e altre informazioni operative.

L’ambizioso progetto del Gruppo Végé ha inizio in fase di test nel punto vendita Dimeglio a Crevalcore, Bologna. I Dimeglio a Crevalcore (Bologna). I trasmettitori permetteranno al punto vendita di interagire con il cliente, segnalando offerte ed eventuali novità sui prodotti.

Il tutto ha ovviamente bisogno dell’app dedicata al gruppo che è disponibile gratuitamente su App Store.

App ID errato

Anche se non è diffusissimo sono moltissimi i centri commerciali, le strutture ospedaliere e gli aeroporti che si stanno avvalendo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: