Pebble si lamenta con Apple che non approva l’applicazione per connettere il Pebble Time ad iPhone

Pebble ha da poco lanciato un nuovo modello di smartwatch chiamato Pebble Time il quale ha riscosso un enorme successo su Kickstarter, ottenendo finanziamenti davvero esorbitanti.

Pebble-time

Questo orologio funziona sia con iPhone che con dispositivi Android ma ovviamente ha bisogno di un’applicazione da installare tramite l’App Store per riuscire a svolgere tutte le operazioni.

Pebble ha inviato quest’applicazione ad Apple il 22 Maggio, passando allo stato “In Review” il giorno successivo, il 23 Maggio. A questo punto, chi ha familiarità con il processo di approvazione, saprà che lo stato “In Review” dura da pochi minuti a qualche ora, giusto il tempo di esaminare l’applicazione attraverso tool automatici e manuali e decidere se può essere approvata o meno.

Nel caso di quest’applicazione, lo stato “In Review” è bloccato da ben 12 giorni.

screenshot-2015-06-03-11-53-59

I primi Pebble Time sono arrivati nelle case degli utenti che lo avevano ordinato, tuttavia senza applicazione in App Store risulta ancora impossibile utilizzarlo con iPhone. Pebble sostiene che con l’arrivo dell’Apple Watch l’azienda di Cupertino stia cercando di ostacolare i concorrenti, causando malumori negli utenti che hanno acquistato il Pebble Time.

Via | 9to5mac

Pebble ha da poco lanciato un nuovo modello di smartwatch chiamato Pebble Time il quale ha riscosso un enorme successo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: