Google Chrome si impegna nel risparmio energetico attraverso la moderazione delle animazioni

Quando si naviga in rete sono numerosissime le animazioni a cui assistiamo in modo automatico all’interno delle pagine più disparate. Ultimamente il confine tra numerosissime e troppe è stato decisamente valicato e Google ha quindi pensato di permettere agli utenti di far riprodurre solo le animazioni Adobe Flash essenziali alla navigazione.

google blog

La nuova opzione di cui parliamo è stata realizzata fianco a fianco con il team di Adobe. Le animazioni flash possono essere un piacevole sollazzo per gli occhi nonché un piacevole diversivo, ma bisogna dire che l’autonomia dei PC e delle batterie non la pensa decisamente allo stesso modo.

A questo elenco, inoltre, si aggiunge anche un enorme quantitativo di annunci pubblicitari che, costruiti sempre in flash, non fanno altro che attentare all’autonomia dei nostri dispositivi se non alla nostra pazienza.

Grazie a questa nuova opzione il sistema sarebbe in grado di distinguere elementi essenziali alla navigazione da quelli superflui bloccando l’animazione di quest’ultimi. Nel caso si voglia riattivarla, sarà possibile invertire il processo manualmente. L’opzione che dovremo selezionare in futuro sarà “Rileva ed esegui importanti contenuti Plug-In”

Screenshot 2015-06-04 at 11.36.18 AM

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: