Powcell: Un caricabatterie solare per l’iPhone

Uno dei principali problemi riscontrati dagli utenti di iPhone 3G e 3GS  è sicuramente la durata della batteria che, con le notifiche push attivate, non riesce a superare la mezza giornata di vita. Nel corso di quest’anno sono uscite sul mercato moltissime batterie aggiuntive, che si collegano alla porta della dock  e forniscono autonomia aggiuntiva al nostro telefono. Purtroppo, spesso anche questi “rimedi” non sembrano essere efficaci:  se ad esempio ci dimentichiamo il cavo di ricarica a casa prima di partire per le vacanze, in un paio di giorni potremo dire “addio” al nostro iPhone.

iphonesolar-pm

Motion Touch, azienza specializzata nella produzione di strumenti per iPhone e iPod, ha recentemente comunicato la commercializzazione di una nuova batteria per il telefono che sfrutta l’energia solare per ricaricarsi. Powcell, questo il nome del prodotto, è a tutti gli effetti una tipica batteria supplementare che fa anche da “alloggiamento” per il telefonino: la novità è però costituita dalla parte posteriore del’accessorio, un piccolo pannello fotovoltaico che ricarica la pila utilizzando l’energia solare. Un’ideea geniale, che ha come unico limite la “capacità” della batteria, è in grado di fornire solo 450 milliampere per ogni ora di “esposizione” al sole: per caricare completamente l’iPhone serviranno quindi almeno 3 ore.

Powcell è tuttavia uno strumento davvero interessante,  soprattutto per chi parte, ad esempio, per il campeggio e non ha sempre la disponibilità di una presa elettrica per ricaricare il suo amato melafonino. Il prezzo è di 59, 99 sterline, (circa 70 euro), e potete ordinarlo o trovare informazioni aggiuntive, direttamente sul sito del produttore all’indirizzo http://www.powcell.com/

Uno dei principali problemi riscontrati dagli utenti di iPhone 3G e 3GS  è sicuramente la durata della batteria che, con…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria