iOS 9: Apple pensa ai malati di Parkinson con una nuova opzione di Accessibilità

All’interno del suo sistema operativo mobile, Apple pensa anche agli utenti con inabilità come ad esempio i soggetti ipovedenti che possono utilizzare lo zoom o richiedere l’aiuto di Siri. Con la presentazione di iOS 9, alle funzioni di accessibilità è stato aggiunto qualcosa di utile anche per gli utenti affetti dal morbo di Parkinson.

parkinson

Se ci pensiamo, le persone affette da tremore, sia a causa di patologie che per naturale avanzare dell’età, potrebbero avere serie difficoltà ad utilizzare un dispositivo touchscreen e a fruire di una navigazione fluida.

All’interno delle impostazioni di accessibilità, Apple ha ora aggiunto “l’assistente al tocco”. tale opzione è basata su tre diversi tipi di opzioni:

  • Regolazione Tocco: che attiva la funzione di assistenza
  • Durata: utile per definire il tempo di permanenza del dito sullo schermo prima di essere riconosciuto come tocco ufficiale
  • Ignora ripetizione: che fa di tocchi ravvicinati e ripetuti un solo tap

IMG_0171

Le tre funzioni possono essere usate sia singolarmente che in modalità combinata e certamente rappresenteranno una piccola vittoria per le persone che nonostante tutto hanno voglia di rimanere al passo con i tempi e la tecnologia.

All’interno del suo sistema operativo mobile, Apple pensa anche agli utenti con inabilità come ad esempio i soggetti ipovedenti che possono…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: