Pratiche anticoncorrenziali, Apple perde una causa in Taiwan

Apple ha perso una causa in Taiwan, dove la società è stata accusata di aver messo in atto pratiche anticoncorrenziali.

appletaiwan

Come riportato da Reuters, la Fair Trade Commission taiwanese ha inizialmente punito con un ammenda Apple a causa di alcune sua pratiche anticoncorrenziali, dichiarate illegali dal portavoce della commissione Chiu Yung-ho. La società di Cupertino ha respinto le accuse querelando la FTC. È notizia di oggi che Apple ha perso la causa.

Apple dovrà pagare circa 647.124$ ma, così come deciso dal tribunale taiwanese, potrà comunque fare ricorso.

Via | iMore

Apple ha perso una causa in Taiwan, dove la società è stata accusata di aver messo in atto pratiche anticoncorrenziali….

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: