Un gruppo di ricercatori inventa la batteria pieghevole per dispositivi indossabili [Video]

23/06/2015

L’utilizzo dei dispositivi indossabili è attualmente limitato da due fattori: le ridotte dimensioni dello schermo rispetto all’interfaccia utente e la dimensione della batteria che, con la sua rigidità, compromette molti usi possibili dei dispositivi. Un gruppo di ricercatori, ispirandosi al Kirigami, tenta di risolvere quantomeno il secondo problema.

kirigami batteria pieghevole

La batteria ideata dal gruppo di ricercatori dell’Arizona State University non solo si piega, ma si allunga fino al 150% continuando a fornire un flusso costante di energia.

Il kirigami 切り紙 è una tecnica orientale di intaglio e piegatura della carta per ottenere forme tridimensionali a partire da un unico foglio, senza asportare pezzi.

 

Il video che forniamo in calce mostra l’integrazione della tecnologia anche in accessori quali una fascia da braccio che, anche se soggetta ad allungamenti di vario tipo, continua ad alimentare un Samsung Gear 2 a cui è stata asportata la batteria.

L’utilizzo dei dispositivi indossabili è attualmente limitato da due fattori: le ridotte dimensioni dello schermo rispetto all’interfaccia utente e la…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.