Apple rimuove i giochi che mostrano la bandiera confederata, oggi simbolo di odio razziale

Tim Cook si è sempre battuto per l’eguaglianza ed il riconoscimento dei diritti. In questo periodo in America si discute molto di tematiche relative all’odio razziale, utilizzando come simbolo la bandiera confederata. Come capo di Apple, Tim ha deciso di prendere una posizione molto precisa sull’argomento.

ispazio

Ve ne abbiamo già parlato qualche giorno fa, con la scelta e l’invito di non mostrare più la bandiera confederata. Secondo TIM bisogna eliminare dal sistema questi simboli di razzismo e la scelta si sta riflettendo in queste ora anche all’interno dell’App Store.

screen1024x1024-49 2048-x-1536-Plain-Screenshot-02

Molti giochi storici sono già stati rimossi proprio perchè mostrano questa bandiera. I commenti degli sviluppatori non sono positivi e cercano di spiegare che il simbolo è presente all’interno dei giochi unicamente perchè fa parte della storia, al fine di rendere i titoli più realistici e fedeli alla realtà ma che in nessun modo sono collegati a messaggi discriminatori.

Difficilmente Tim farà marcia indietro nei confronti di questa scelta.

Tim Cook si è sempre battuto per l’eguaglianza ed il riconoscimento dei diritti. In questo periodo in America si discute…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: