Ecco le differenze tra Apple Music e iTunes Match

Dopo il lancio ufficiale di Apple Music molti utenti si stanno chiedendo: “ma quali sono le differenze con iTunes Match?“. Stranamente Apple sembra aver confuso una fetta di utenti, facciamo quindi chiarezza evidenziando le differenze tra i due servizi.

applemusicitunesmatch

Cosa offre Apple Music

Sottoscrivendo un abbonamento dal costo mensile di 9.99€ (14.99€ per il piano famiglia), Apple Music offre l’ascolto in streaming di quasi tutto il suo catalogo iTunes e una serie di funzioni molto interessanti, come le Playlist e Beats 1. Inoltre, gli utenti possono caricare fino 25.000 brani dalla loro libreria iTunes. Questo limite sarà portato a 100.000 canzoni con il rilascio di iOS 9 entro la fine dell’anno, secondo quanto affermato da Eddy Cue.

Queste canzoni vengono riunite nella libreria musicale iCloud, attraverso la quale possono essere riprodotte in qualsiasi momento e da qualsiasi altro dispositivo abbinato allo stesso account Apple. La libreria iCloud non interferisce sullo spazio disponibile su iCloud, dato che si basa sul numero dei brani e non sui gigabyte.

Cosa offre iTunes Match

Al prezzo di 24,99€ annui, Apple offre lo streaming di circa 25.000 brani dalla libreria iTunes per un massimo di 10 dispositivi (compresi fino a 5 computer) abbinati allo stesso Apple ID. Se avete acquistato uno di questi brani da iTunes Store, questi non vengono conteggiate nel limite dei 25.000 brani.

Contano quindi solo le canzoni che Apple carica dalla libreria iTunes degli utenti. Facciamo un esempio: l’album Master Of Puppets dei Metallica non viene caricato da Apple, quindi non viene contato nel limite dei 25.000 brani; una demo invece viene prima caricata sui server di Apple prima di poter essere riprodotta, quindi inciderà sul limite.

Avete bisogno di entrambi?

Rispondiamo subito con un secco NO. Che utilizziate l’uno o l’altro servizio, otterrete più o meno le stesse cose. Ma ha allora senso mantenere attivi entrambi i servizi?

Apple Music riprende le caratteristiche di iTunes Match solo in caso di abbonamento. Senza sottoscrivere quest’ultimo avrete bisogno di iTunes Match per archiviare la vostra musica su iCloud.

La differenza allora la fa il prezzo. All’anno Apple Music ha un prezzo di 120€, iTunes Match solo 24,99€. Se non siete interessati all’ascolto in streaming, ovvero ciò che offre Apple Music, ma volete avere sempre a disposizione la vostra libreria musicale, allora iTunes Match è la scelta giusta per voi.

Cosa succede quando si annulla l’abbonamento?

Annullando l’abbonamento ad Apple Music perderete l’accesso alla libreria iCloud e a tutti i brani caricati. Invece, annullando l’abbonamento ad iTunes Match l’unica cosa che perderete sarà la possibilità di caricare nuovi brani nella vostra libreria iCloud, che resterà comunque attiva.

Via | iMore

Dopo il lancio ufficiale di Apple Music molti utenti si stanno chiedendo: “ma quali sono le differenze con iTunes Match?“. Stranamente Apple…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: