Greco Antico App, il più avanzato strumento per lo studio della lingua | QuickApp

Immagine per Greco Antico App

Greco Antico App

Giovanbattista Pia
4,99 €

Eletta da Apple tra le migliori nuove app su App Store, Greco Antico App è il più avanzato strumento per lo studio della lingua greca antica.

Porta sempre con te oltre 100 argomenti di teoria, centinaia di versioni tradotte catalogate per libro e per autore, decine di schemi e tabelle riassuntive, ed una nuovissima sezione per prepararti strategicamente alla versione di maturità.

Caratteristiche e Benefit di Greco Antico App:

COMPENDIO DI TEORIA

  • Oltre 100 argomenti di grammatica e sintassi
  • Tabelle, esempi, approfondimenti, e tutto quello che serve ad uno studente
  • Paradigmi di 360 verbi in -ω e di 20 verbi in -μι
  • Schemi riassuntivi su αν, su ως, sulle preposizioni di luogo, sulla metrica greca, e tanti altri
  • Glossario di fonetica
  • Concepito sia per studiare da zero sia per ripassare argomenti poco chiari
  • Le verifiche di grammatica e i compiti sui verbi non fanno più paura

ARCHIVIO DI VERSIONI TRADOTTE

  • Centinaia di traduzioni provenienti da 20 autori e 10 libri scolastici
  • Versioni catalogate per autore e per libro
  • La maggioranza delle traduzioni proviene da: testi d’autore completi, Gymnasion, Saphèneia, Mythos, Greco Nuova Edizione, Antropon Odoi
  • Testi con note tra parentesi per rendere più chiara la traduzione

PREPARAZIONE STRATEGICA ALLA MATURITA’

  • Una sezione tutta nuova ed esclusiva
  • Tutte le versioni di greco uscite negli ultimi 25 anni alla maturità
  • Testi in greco del Ministero dell’Istruzione
  • Ogni versione è completa di testo integrale tradotto e traduzione guidata con commenti passo passo

ALTRE FUNZIONALITÀ

  • Prospetto con un metodo efficace per tradurre dal greco
  • Strumento di ricerca online delle forme flesse
  • Sfondi dinamici con immagini ad alta definizione: il mondo greco è puro spettacolo
  • Un’unica app per tutti i tuoi dispositivi iOS
Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: