iCloud Music Library aggiunge DRM a tutti i brani, anche quelli importati da CD

Anche iCloud Music Library, così come Apple Music, sta iniziando a richiamare a se l’attenzione dei media. Questa volta però la luce che viene posta sul servizio Apple non ha un’accezione molto positiva.

icloud music library

Pare infatti che molti utenti stiano avendo problemi relativi ai DRM (Digital Rights Management, ovvero gestione dei diritti digitali) in particolar modo se applicata alla musica che viene importata da CD.

iCloud Music Library viene spesso messo a confronto con iTunes Match, ma a differenza di quest’ultimo aggiunge una protezione ai file importati dagli utenti di cui sono tecnicamente già proprietari.

iTunes Match permetteva di importare un album e sincronizzare poi le informazioni con quelle presenti su iTunes per poi renderle disponibili su tutti i dispositivi. Nel momento in cui volevamo riscaricare il brano in locale, riuscivamo ad ottenere l’MP3 senza DRM, perchè già di nostro possesso. Con iCloud Music Library invece, nel momento in cui si prova a scaricare il file si ottiene una copia con protezione DRM, un motivo che per molti rappresenta un notevole fastidio.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: