Ecco perché la polizia di Londra ti arresterebbe se provassi a caricare iPhone a bordo treno

Con la rapidità con cui i nostri smartphone esauriscono la carica a disposizione siamo automaticamente propensi a cercare qualsiasi forma di alimentazione al fine di non rimanerne senza. Se vi trovate a Londra però, ricordate di non ricaricare il vostro iPhone a bordo treno, la conseguenza potrebbe essere l’arresto.

londra carica iphone arresto

Alcuni giorni fa, infatti, le autorità londinesi hanno arrestato un utente iPhone, Robin Lee, per il reato di “abstracting electricity“che potremmo tradurre come ”appropriazione indebita di elettricità”.

Quando Lee ha provato a ricaricare il proprio iPhone si è subito dovuto confrontare con un agente che, intimidendolo, gli notificava che per l’acquisizione impropria di cui si stava macchiando la pena arrivava anche fino a 5 anni di reclusione.

Arrivato in stazione, c’erano altri 4 agenti ad aspettare Lee il quale, ritenendo ridicole le accuse formulategli, non ha reagito di buon modo. Le prese sui mezzi di trasporto, infatti, possono essere utilizzate solo per dare alimentazione agli apparecchi destinati alla pulizia con tanto di cartellone di notifica che ne vieta l’utilizzo pubblico.

Via | BGR

Con la rapidità con cui i nostri smartphone esauriscono la carica a disposizione siamo automaticamente propensi a cercare qualsiasi forma…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: