Apple si affida ai network per negoziare con le reti locali per il suo servizio TV in streaming

Secondo il New York Post, le trattative tra Apple e ABC, CBS, NBC e Fox per il tanto vociferato servizio TV in streaming sono al momento a buon punto. Il rapporto sostiene che la società californiana ha invitato i network a negoziare con stazioni TV locali per conto loro, e le reti sembrerebbero essere vicine a poter garantire tali diritti.

appleserviziotv

Il risultato di questa negoziazione porterebbe i gruppi affiliati, come Tribune e Sinclair, non solo ad offrire i loro feed ad Apple, ma anche a condividere le entrate generate dal servizio di TV in streaming del colosso di Cupertino. L’inclusione di stazioni televisive locali è importante per il successo di tale servizio, che potrebbe essere lanciato in autunno su iPhone, iPad e Apple TV. Il servizio potrebbe avere un costo mensile che varia tra i 10$ ai 40$.

Disney e CBS saranno probabilmente le prime reti a raggiungere un accordo con Apple, secondo il rapporto, anche se rimangono diversi punti da chiarire.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: