Si intensificano le indagini della FTC sulle regole di App Store

La Federal Trade Commision (FTC) sta intensificando le sue indagini su una particolare regola di App Store di Apple. Precisamente, alcune società che offrono servizi di musica in streaming si stanno opponendo alla famosa tassa del 30% imposta da Apple sulle commissioni di sottoscrizione. Ora la FTC si dice invierà dei mandati di comparizione a tali società.

appstoreftc

Da The Verge:

Le indagini della FTC nel corso delle ultime settimane si stanno intensificando, sulla scia della sua indagine iniziale riguardante le pressioni fatte da Apple sulle etichette per porre fine allo streaming gratuito di Spotify. Fonti a conoscenza dei fatti hanno dichiarato a The Verge che la FTC ha già emesso mandati di comparizione ai servizi di streaming musicale in modo tale da ottenere più informazioni per determinare se le regole di App Store di Apple siano effettivamente anticoncorrenziali.

A causa di queste regole, molte aziende che offrono servizi musicali in streaming, tra cui Spotify, Rdio e Rhapsody, hanno dovuto aumentare il prezzo mensile delle sottoscrizioni tramite iOS, precisamente da 9,99€ a 12,99€. Queste aziende ritengono che, soprattutto dopo il lancio di Apple Music, la società di Cupertino abbia ottenuto un vantaggio sleale nel settore dello streaming musicale, potendo contare su abbonamenti più “economici” rispetto a quelli delle concorrenza.

Via | iMore

La Federal Trade Commision (FTC) sta intensificando le sue indagini su una particolare regola di App Store di Apple. Precisamente, alcune…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: