Apple inizia a sostituire gli iPad informativi dagli Apple Store con specifiche applicazioni

Proprio come anticipato qualche giorno fa, in USA sono già stati avviati i lavori di rimodulazione dei vari Apple Store secondo le ultime decisioni di Angela Ahrendts.

apple store

In particolare, sono stati rimossi gli iPad “smart signs” ovvero tutti quegli iPad posti sui tavoli con il solo scopo di fornire informazioni accanto ad ogni prodotto esposto, sostituendo i classici cartelli.

Rimuovendo gli iPad è stato ottenuto tanto spazio in più da occupare con un quantitativo maggiore di prodotti e di servizi da pubblicizzare in negozio.

applestorepricingapp-800x499

In sostituzione degli iPad, sono state installate delle specifiche applicazioni su tutti i dispositivi, attraverso le quali si possono ottenere esattamente le stesse informazioni legate ai prezzi, i vari modelli e così via.

pricing2-800x600

In questi ultimi mesi stanno cambiando molte cose in Apple Store. Anche il numero di accessori di terze parti è stato ridotto significativamente per avere il reparto più ordinato e con un look più accattivante. In futuro, anche i produttori di terze parti potranno seguire le linee guida di Apple per creare packaging più simili ai prodotti originali, in maniera tale da riuscire ad essere venduti in Apple Store senza rovinare l’impatto estetico del negozio.

Proprio come anticipato qualche giorno fa, in USA sono già stati avviati i lavori di rimodulazione dei vari Apple Store…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: