L’ex CEO di Apple John Sculley presenta i due nuovi smartphone Android firmati Obi

John Sculley ha lasciato Apple nel 1993, dopo una serie di passi falsi, ma non ha mai abbandonato il mondo della tecnologia. L’ultima impresa dell’ex CEO del colosso di Cupertino è Obi Worldphone, una nuova società produttrice di smartphone, che ha poche ore fa presentato i suoi due nuovi smartphone: SF1 e SJ1.5.

obismartphone

Gli smartphone sono stati progettati da Ammunition, azienda di San Francisco che ha collaborato anche al design originale delle cuffie Beats.

Packaging_ObiWorldphone_SF1.0

Sculley ha dichiarato che Obi si distinguerà dalla concorrenza grazie al curato ed accattivante design dei suoi dispositivi. “Ciò che rende unico Obi Worldphones è il ruolo che Robert e il suo team hanno giocato. Ci siamo detti, per entrare in questo business dobbiamo essere convinti di poter realizzare prodotti senza alcun compromesso. Non devono solo essere cool, ma devono essere perfetti in ogni dettaglio“, ha dichiarato Sculley.

Il risultato è una coppia di smartphone la cui caratteristica distintiva è senza dubbio il display da 5″. Il modello più interessante, l’SF1, ha un display con una risoluzione di 1080 x 1920. Il meno costoso SJ1.5 ha invece una risoluzione di 720 x 1280.

Sculley ha dichiarato che nonostante il prezzo accessibile dei dispositivi, la società non è scesa compromessi. L’SF1 è dotato di un processore Qualcomm Snapdragon 615, 3GB di RAM, e 16 o 32GB di memoria interna, quest’ultima espandibile fino a 64GB con un micro SD. La fotocamera posteriore è di 13MP con messa a fuoco automatica, il sensore è un Sony IMX214 Exmor. La fotocamera frontale è da 5MP, con flash LED. Il dispositivo include inoltre Dolby audio con canali 7.1, con doppio microfono per eliminare i rumori. La batteria è da 3.000mAh. Il prezzo parte da 249$.

section-hero-copy-940x430

Il modello SJ1.5 ha invece un prezzo di 129$. Il display, ricordiamo, è un 5″ con risoluzione HD, il processore è un MediaTek MT6580 a 1.3GHz, la memoria RAM è da 1GB e la fotocamera principale è da 8MP.

sj1.5

Entrambi gli smartphone hanno come sistema operativo una versione leggermente modificata di Android Lollipop chiamata Lifespeed, anche se al momento le personalizzazioni sembrano essere davvero poche.

Relativamente alle (tante) società già impegnate e affermate in questo settore, Sculley ha dichiarato: “Tutti pensano che questo settore sia affollato, e che nessuno può far soldi. Ma ad un certo punto qualcuno si inserisce, e cambia il gioco a suo favore“. Sculley ha affermato che lui e i suoi soci hanno un forte background in questo ambiente, grazie alle loro precedenti esperienze lavorative, e ciò può essere per loro solo un bene. La strategia di vendita di Obi per i dispositivi SF1 e SJ1.5 sarà quella tradizionale. Gli smartphone potranno essere acquistati sia nei negozi fisici che online.

Via | TheVerge

John Sculley ha lasciato Apple nel 1993, dopo una serie di passi falsi, ma non ha mai abbandonato il mondo della…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: