Peter Vogric

11/09/2015

Ecco come il web ha ironizzato sull’evento Apple ricco di contraddizioni, facendo resuscitare Steve Jobs [Video]

L’evento Apple, durante il quale sono stati presentati numerosi nuovi prodotti, si è concluso qualche giorno fa e sul web abbiamo già trovato parecchio materiale multimediale che ironizza le novità introdotte dall’azienda di Cupertino.

steve jobs tim cook

Un azienda taiwanese ha pensato di realizzare un video animato con la reazione di Steve Jobs alle novità presentate da Apple durante lo scorso evento. Nella clip possiamo vedere come l’ex CEO di Apple si sveglia dalla tomba e ritorna per dare una bella lezione a Tim Cook. Se ve lo ricordate, durante la presentazione del primo iPhone, Steve Jobs aveva dichiarato che le varie stylus pen sono accessori totalmente inutili, ma quest’anno Apple ha deciso di creare il proprio Apple Pencil per iPad Pro, una contraddizione bella e buona sebbene l’innovazione presente in questa stylus sia maggiore rispetto a quanto sarebbe mai potuto accadere nel 2007. Il video inoltre, ironizza anche sulla presenza di Microsoft all’evento, cosa che Steve Jobs non avrebbe mai permesso non avendo mai nascosto quanto odi quest’azienda.

Qualcosa di analogo successe anche con l’iPad Mini:

steve_jobs_tim_cook_ipad_mini_sandpaper_by_chngch-d5j3int

Oltre al video abbiamo trovato anche l’immagine di un fumetto realizzato ben 3 anni fa e che letteralmente predetto il futuro. Viene mostrata la presentazione del Surface da Microsoft, con tanto di tastiera magnetica che suscita aspre critiche dalla gente e pessime reazioni. Nel fumetto possiamo vedere il CEO di Microsoft che afferma: “quando Apple, tra 3 anni, presenterà la stessa cosa, sarete tutti entusiasti!” Ed infatti l’ultima vignetta mostra proprio questo, avvenuto soltanto 2 giorni fa.

apple comic

Infine c’è chi si diverte ad immaginare il futuro dell’iPad Pro, ricreando il modello successivo:

12002056_904691889568705_3639286099311832232_n

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: