I primi benchmark dell’iPhone 6S mostrano una potenza strabiliante

Come vi abbiamo segnalato in questo articolo, un fortunato utente è già riuscito ad ottenere un iPhone 6S, nonostante l’uscita sia prevista per venerdì 25 settembre. L’utente in questione ha subito effettuato qualche benchmark ed ecco i strabilianti risultati ottenuti.

iphone 6s spediti

I benchmark rilasciati sono veramente impressionanti e mostrano la potenza decisamente superiore del nuovo iPhone 6S. Il melafonino Apple è senza dubbio all’altezza degli ultimi smartphone top di gamma e riesce a superare nettamente il suo predecessore – l’iPhone 6.

Nel single-core test, l’iPhone 6S ha totalizzato 2,413 punti, praticamente il doppio di quello che riesce a fare un iPhone 6 e qualcosa in più dell’iPad Mini Retina. I test multi-core invece hanno totalizzato 4,795 punti, confermando ancora una volta sia la potenza notevolmente aumentata del dispositivo, che la presenza di 2 GB di RAM. Alcuni utenti l’hanno confrontato anche con il nuovo MacBook 12″, scoprendo che il processore A9 si comporta in maniera molto simile alla CPU installata nel portatile.

Pare che Apple abbia fatto un grosso lavoro con il nuovo processore A9 e l’hardware in generale dell’iPhone 6S, che per il momento rimane il miglior upgrade degli iPhone “S”.

Via | iCreateMagazine

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: