Apple diminuisce la produzione degli iPhone 6S per l’ultimo quadrimestre del 2015

Lo scorso 25 settembre Apple ha lanciato sul mercato i nuovi iPhone 6S, vendendo in soli tre giorni ben 13 milioni di dispositivi. Nonostante questo però, sembrerebbe che l’azienda di Cupertino abbia ridotto la produzione dei nuovi smartphone per l’ultimo quadrimestre di quest’anno.

iphone 6s

Stando a quanto emerso nelle ultime ore, Apple avrebbe ridotto la produzione dei suoi nuovi iPhone 6S. Per preparare il lancio del nuovo melafonino, l’azienda di Cupertino ha richiesto ben 75-80 milioni di dispositivi. Dopo il successo dell’iPhone 6S al lancio, Apple ha deciso di ridurre a 65-70 milioni, la produzione per l’ultimo quadrimestre di quest’anno.

Il successo al lancio è dovuto probabilmente anche per l’enorme mercato cinese, che l’altr’anno era stato escluso dal day-one. E’ comunque strano che Apple per il periodo natalizio, durante il quale di solito vendono moltissimo prodotti, abbia ridotto la produzione. Probabilmente, secondo i loro analisi, la scorta effettuata per il lancio, dovrebbe bastare fino alla fine del 2015.

Via | CultOfMac

Lo scorso 25 settembre Apple ha lanciato sul mercato i nuovi iPhone 6S, vendendo in soli tre giorni ben 13…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: