Apple continua l’aumento prezzi dei Mac a causa delle fluttuazioni del dollaro

A causa di alcune fluttuazioni finanziarie, Apple si è vista costretta ad aumentare il prezzo di vendita dei Mac in alcuni paesi Italia compresa. L’aumento dei prezzi si estende ora ad altri 4 paesi.

macbook aumento prezzi

MacBook, MacBook Air e Pro e Mac Mini e Pro da oggi costano di più anche in Brasile, Norvegia, Malesia e Nuova Zelanda.

Prendendo il caso della Nuova Zelanda, ad esempio, il MacBook Air, precedentemente venduto in un range di prezzo da 1.399 a 1.799 dollari neozelandesi, viene ora proposto a 1.599-2.199 $NZ.

Anche Mac mini, subisce l’aumento partendo ora da 899 dollari neozelandesi rispetto ai 749 $NZ precedenti; per quanto riguarda Mac Pro, invece, passa da 4.499 a 5.699 $NZ mentre il nuovo MacBook da 12’’ subisce un incremento di 400 dollari, passando da 1.999 a 2.399 $NZ.

L’italia potrà stare sicura o dovremo aspettarci ulteriori aumenti dei prezzi? E nel caso si verificasse, come reagirà il mercato?

Via | MacRumors

A causa di alcune fluttuazioni finanziarie, Apple si è vista costretta ad aumentare il prezzo di vendita dei Mac in alcuni…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: