Le entrate di App Store sono ora più alte dell’80% rispetto a Google Play grazie alla Cina

Nella sua missione di conquista dell’Asia, con particolare riferimento alla Cina, Apple ha trovato come asso nella manica ingrandire le dimensioni del suo smartphone. Sin dalla commercializzazione di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, infatti, App Store cresce esponenzialmente sia in termini di download che di entrate.

app store ccina android google play

Ovviamente Google Play può contare su un numero di download esponenzialmente più alto grazie alla diffusione in varie fasce di prezzo dei dispositivi presenti sul mercato, soprattutto in India ed il Sud-Est Asiatico.

Se prendiamo in considerazione la statistica di App Annie sull’ultimo trimestre del 2015, possiamo notare infatti un sorpasso di Google Play a discapito di App Store del 90% in quanto a numero di download, cifre raggiunte grazie alla diffusione di terminali a basso prezzo (anche sotto i 50$) che portano quindi il mercato app a portata di tutti.

screen-shot-2015-10-15-at-10-06-59-am

In quanto ad entrate, però, la situazione è completamente rovesciata mostrando un vantaggio di App Store dell’80%, tasso già in crescita rispetto al Q2 dove lo scarto era del 70%. Tutto ciò è possibile grazie alla diffusione di terminali Apple in Cina.

Il primato in quanto ad entrate non è però detenuto dalla Cina ma vede al primo posto ancora gli USA seguiti dal Giappone. Sarà interessante scoprire se il lancio dei nuovi dispositivi porterà ad ulteriori cambiamenti e alla caduta dal trono degli USA.

screen-shot-2015-10-15-at-10-16-09-am

Via | TechCrunch

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: