Quanta corrente consumano i caricabatterie di iPhone e Mac lasciati nella presa?

Se siete abituati a lasciare il caricabatterie del vostro iPhone, iPad o Mac collegato alla presa di corrente anche quando non li state utilizzando, potreste chiedervi se, effettivamente, consumano corrente.

iphone 6 ricarica

Nei paesi anglosassoni viene utilizzato un nome molto suggestivo per definire quegli accessori che, lasciati collegati alla presa elettrica, consumano energia: Energy Vampire.

Ma i caricabatterie possono essere annoverati tra gli appartenenti a questa famiglia? La risposta è no. I caricabatterie di iPhone, Mac, iPad e di altri tablet o smartphone, se non vengono utilizzati, non consumano energia elettrica.

La prova può essere effettuata da chiunque, basta munirsi di un semplice rilevatore di consumo energetico (kill-a-watt) a cui collegare il caricabatterie del dispositivo che si vuole testare e verificare quanta energia venga realmente spesa. Chi non l’avesse può intanto fidarsi della prova effettuata da Chriss Hoffman di How-to-geek che ha voluto testare quanta elettricità consumassero i suoi caricabatterie.

Il risultato è stato che ogni singolo caricabatterie, che fosse per iPhone, iPad, Mac o altro dispositivo, quando non sta effettuando la carica, consuma 0,0 watt. Collegando invece tutti i caricabatterie contemporaneamente, per un’ora, in una presa multipla è riuscito ad ottenere un dato utile per effettuare i calcoli, scoprendo che tutti insieme consumano 0,3 watt.

Sapendo che in tutti i paesi, tra cui l’Italia, l’energia viene venduta a kilowattora (kWh) e che nel nostro paese il costo medio di 1 kilowattora per clienti domestici è di € 0,20, ipotizzando di lasciare almeno sei caricabatterie collegati alla presa elettrica per tutte le ore, di tutti i giorni, di tutto l’anno, avremmo un consumo totale di circa 52 centesimi in un anno.

Il discorso sarebbe diverso se tutti fossero collegati al loro dispositivo corrispondente per lo stesso periodo, ma è un’ipotesi assurda. Potrebbe essere utile scollegarli per salvaguardare il loro stato di salute, non certo per sperare di risparmiare sulla bolletta.

Via | CultOfMac

Se siete abituati a lasciare il caricabatterie del vostro iPhone, iPad o Mac collegato alla presa di corrente anche quando…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: