Aggiornare ad iOS 9.1 rallenterà il mio vecchio iPhone? [Video]

Apple ha recentemente rilasciato il primo importante aggiornamento di iOS 9 a tutti gli utenti, differentemente dalle versioni beta del sistema operativo inizialmente distribuite solo ai tester e agli account developer. Con l’avvento della nuova versione però, sorge sempre il solito dubbio amletico, rallenterà il mio vecchio iPhone?

ios 9

iOS 9.1 arriva sul mercato solo dopo 5 beta portando nel palmo degli utenti una serie di nuove funzioni e bug fixes.

I video che proponiamo in calce mostrano come si comportano degli iPhone 4s, 5 e 5s con installato rispettivamente iOS 8.4.1, 9.0.2 e iOS 9.1 proprio per capire come l’aggiornamento del sistema operativo abbia potuto modificare le prestazioni dei dispositivi più vecchi.

Dai video possiamo notare come iOS 9.1 sull’iPhone 4S, rallenti parecchio il dispositivo in fase d’accensione, rispetto allo stesso device dotato di iOS 8.4.1. Anche nell’apertura delle varie applicazioni di default, possiamo notare una differenza, seppur minima, di quanto l’iPhone 4S sia più lento con questo nuovo iOS. Nel secondo video invece possiamo notare due iPhone 4S dotati rispettivamente di iOS 9.0.2 e iOS 9.1. In questo caso certe applicazioni sono state ottimizzate, infatti sul nuovo iOS 9.1 si aprono più in fretta rispetto al precedente, ma anche in questo caso si tratta di differenze minimali.

Per quanto riguarda il terzo e quarto video, possiamo notare come l’iPhone 5 e l’iPhone 5S, si comportino essenzialmente allo stesso modo se dotati di iOS 9.0.2 oppure iOS 9.1.

Via | RedmondPie

Apple ha recentemente rilasciato il primo importante aggiornamento di iOS 9 a tutti gli utenti, differentemente dalle versioni beta del sistema…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: