I costi di roaming verranno rimossi nel 2017, secondo quanto stabilito dall’UE

L’Unione europea ha appena confermato, che i costi di roaming, legati agli operatori telefonici, verranno rimossi nel 2017 per tutta l’Europa. In questo modo potremo usufruire del nostro piano tariffario in qualunque paese dell’Europa, senza costi aggiuntivi.

europa

Dopo le votazioni svolte alcune ore fa, la Commissione Europea ha deciso di rimuovere i costi di roaming nel 2017. Oltre a questo i deputati hanno votato anche per neutralità della rete nei paesi europei, dove si sono visti diversi pareri discordanti. La legge entrerà in vigore nell’estate 2017, con delle riduzioni che vedranno luce già a metà dell’anno prossimo, mentre la neutralità della rete vedrà luce già il 30 aprile 2016.

Grazie a questa legge, potremo dunque viaggiare in tutti i paesi europei e sfruttare il nostro piano tariffario senza costi aggiuntivi. Sicuramente un’ottima mossa, che promuove un’Europa più unita e collaborativa. Inoltre con i costi di roaming rimossi, vengono maggiormente promossi i posti di lavoro digitali, per i quali non sarà più necessario spendere denaro aggiuntivo all’interno dell’Unione europea.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: