I risultati fiscali del Q4 2015 di Apple sono stati i più alti di sempre

Apple ha annunciato oggi i risultati finanziari del quarto trimestre dell’anno fiscale 2015, conclusosi il 26 settembre 2015. L’azienda ha annunciato un fatturato trimestrale di 51,5 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 11,1 miliardi di dollari pari a 1,96 dollari per azione diluita. Questi risultati si raffrontano con quelli dello stesso trimestre dell’anno passato in cui l’azienda aveva registrato un fatturato di 42,1 miliardi di dollari e un utile netto trimestrale di 8,5 miliardi di dollari, pari a i per azione diluita. Il margine lordo è stato del 39,9 percento, rispetto al 38 percento registrato nello stesso trimestre di un anno fa. Le vendite internazionali hanno rappresentato il 62 percento del fatturato trimestrale.

Q4 2015

La crescita è stata alimentata da vendite record per il quarto trimestre di iPhone, dall’aumentata disponibilità di Apple Watch, e dal record di sempre nelle vendite Mac e nel fatturato generato dai servizi.

Ecco la ripartizione delle vendite di iPhone, iPad e Mac del trimestre:

  • iPhone: 48 milioni di unità
  • iPad: 9,8 milioni di unità
  • Mac: 5,7 milioni di unità

“L’anno fiscale 2015 è stato per Apple l’anno di maggior successo di sempre, con fatturato in crescita del 28% fino a quasi 234 miliardi di dollari. Questo continuo successo è il risultato del nostro impegno nel creare i prodotti migliori e più innovativi al mondo ed è la testimonianza dell’incredibile capacità di esecuzione dei nostri team,” ha affermato Tim Cook, CEO di Apple. “Andiamo verso la stagione natalizia con la nostra lineup di prodotti più forte di sempre, fra cui gli iPhone 6s e iPhone 6s Plus, Apple Watch con una gamma ampliata di casse e cinturini, il nuovo iPad Pro e la nuovissima Apple TV le cui consegne iniziano questa settimana.”

“I risultati record per il trimestre di settembre di Apple hanno guidato la crescita del 38% dell’utile per azione e il flusso di cassa operativo di 13,5 miliardi di dollari “, ha dichiarato Luca Maestri, CFO di Apple. “Abbiamo restituito oltre 17 miliardi di dollari agli azionisti durante il trimestre attraverso il riacquisto di azioni e i dividendi, e ora abbiamo portato a termine oltre 143 miliardi dei 200 miliardi previsti dal nostro programma di ritorno del capitale.”

Apple fornisce la seguente guidance per il primo trimestre del proprio anno fiscale 2016

  • fatturato fra i 75,5 miliardi di dollari e i 77,5 miliardi di dollari
  • margine lordo fra il 39 percento e il 40 percento
  • spese operative fra i 6,3 miliardi di dollari e i 6,4 miliardi di dollari
  • altre entrate/(spese) di 400 milioni di dollari
  • aliquota fiscale del 26,2 percento

Il Consiglio di Amministrazione di Apple ha dichiarato un dividendo cash di i per azione delle azioni ordinarie della Società. Il dividendo è pagabile il 12 Novembre 2015, agli azionisti registrati alla chiusura delle attività il 9 Novembre 2015.

Ecco un grafico realizzato da MacStories che rappresenta come salgono e scendono le vendite dei vari prodotti Apple. Ottimo per iPhone, molto bene per Mac e male per iPad

20151027140912

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: