Prince si scaglia contro Apple Music e la sua politica sui guadagni

Apple Music starà anche guadagnando un certo vantaggio su servizi concorrenti come Spotify, grazie anche alla remunerazione degli artisti, ma in una intervista la stella della musica Prince ha incolpato Apple degli scarsissimi guadagni dei musicisti su Internet.

prince

«Dimmi il nome di un musicista che si è arricchito grazie alla vendita di brani in formato digitale», ha dichiarato Prince al giornale britannico The Guardian.

La stella della musica, popolare soprattutto negli anni ottanta e novanta, ha inoltre fornito un chiarimento su una sua dichiarazione del 2010, “Internet  è completamente finito”: «volevo dire che Internet era finito per chi vuole essere pagato, e avevo ragione».

Prince ha deciso di far rimuovere tutte le sue canzoni da YouTube, Spotify e (anche se non tutte) da Apple Music, stringendo un accordo esclusivo con TIDAL, servizio musicale di Jay-Z che al momento non sta riscuotendo il successo sperato. Sarà questo il motivo che ha portato Prince ad attaccare Apple Music?

Via | CultOfMac

Apple Music starà anche guadagnando un certo vantaggio su servizi concorrenti come Spotify, grazie anche alla remunerazione degli artisti, ma…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: