Microsoft rivoluzione Bing, l’applicazione ufficiale del proprio motore di ricerca [Video]

Google ha migliorato il proprio motore di ricerca rendendolo più intelligente ma anche Microsoft non è rimasta ferma a guardare ed ha rilasciato un aggiornamento per l’applicazione Bing, legata al proprio motore di ricerca che adesso riesce a fare tantissime cose in più e che potrà essere sfruttato per qualsiasi occasione, anche nelle operazioni quotidiane della vita reale.

bingsafariiOS

Per il momento la nuova versione di Bing è disponibile soltanto negli Stati Uniti ma probabilmente arriverà anche negli altri Paesi.

Oltre alla classica modalità di ricerca relativa ai siti web, il nuovo Bing offre un’interfaccia completamente ridisegnata che ci permette di accedere a tante altre funzioni che Microsoft riesce ad ottenere sfruttando il proprio Knowledge ed Action Graph.

Gli utenti adesso possono cercare i film, ottenendo le informazioni principali come la trama, gli attori, la data di uscita e le recensioni, ottenute da Wikipedia e da IMDb. In aggiunta, riesce ad integrarsi con altre applicazioni che ne permettono la visione in streaming oppure il download ed addirittura la possibilità di prenotare un biglietto per vederlo al cinema, il tutto senza lasciare l’applicazione Bing.

Se cerchiamo brani musicali, potremo visualizzarne il video, il testo ed i collegamenti per l’acquisto o la riproduzione in streaming tramite altre applicazioni.

Questo Deep linking funziona anche con i ristoranti, dove oltre a poter prenotare riusciremo anche ad ottenere indicazioni stradali per arrivarci tramite le applicazioni di mappe installate.

Per il momento il nuovo bing non è disponibile in Italia ma è possibile prendere familiarità con le funzioni e l’interfaccia attraverso questo video.

Google ha migliorato il proprio motore di ricerca rendendolo più intelligente ma anche Microsoft non è rimasta ferma a guardare…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: