L’iPhone del futuro si proteggerà da solo dalle cadute, attivando degli ammortizzatori negli angoli

L’iPhone, a causa dell’elevato costo, viene visto come un oggetto di valore per tante persone che, di conseguenza, prestano una cura maniacale nel proteggerlo. Ciò nonostante, durante l’utilizzo di tutti i giorni, lo smartphone può urtare contro altri oggetti, graffiarsi, cadere e quindi danneggiarsi. Apple sta investendo molto del suo tempo nel cercare di creare delle soluzioni che rendono lo smartphone più durevole, aggiungendo delle protezioni autonome dai danni accidentali.

iphone armottizzatori protezioni angoli

Abbiamo già visto in un brevetto il funzionamento di alcuni “tacchetti” posti sul lato frontale dello schermo con lo scopo di salvaguardare l’integrità del display, utilizzando i sensori dell’iPhone ed alzando questi cuscinetti prima di impattare.

15010-10982-151119-Float-l

Il brevetto di oggi invece, si chiama “Electronic device housing” e prevede l’aggiunta di veri e propri armortizzatori nella scocca del dispositivo posizionati nei 4 angoli. In questo modo i colpi dovuti alle cadute sarebbero attutiti notevolmente, mantenendo integro il telefono.

15010-10983-151119-Float-2-l

L’unione di questi due brevetti potrebbe realmente essere interessante soprattutto perchè gli ammortizzatori potrebbero essere realizzati in materali tali da consentire all’iPhone di galleggiare sull’acqua e potrebbero essere sostituiti autonomamente in caso di nacessità.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: