Ai tempi della NeXT, Steve Jobs era ossessionato dal voler tornare alla Apple

In una recente intervista con Bloomberg, l’investitore Steve Jurvetson ha dichiarato che Steve Jobs, mentre era in ‘esilio’ alla NeXT, era ossessionato dal voler tornare alla Apple.

steve-jobs-next

Jurvetson ha raccontato questo particolare della vita del visionario co-fondatore di Apple ricordando un discorso che Steve Jobs ha tenuto davanti alla sua classe alla Stanford University: «La cosa che ricordo più vividamente è che per lui Apple era davvero un ossessione, sentiva questo dolore viscerale quando Apple veniva criticata dall’opinione pubblica o dalla stampa… Arrivava sempre alla stessa inevitabile conclusione, e cioè che Apple doveva acquisire la NeXT riprendo lui, e la tecnologia di NeXT».

Jurvetson ha poi continuato dicendo che lo stesso Jobs pensava che mai Apple lo avrebbe riportato a ‘casa’. Ma sappiamo tutti poi come è andata a finire.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: