Continua l’espansione di Apple Pay, a Febbraio in Cina?

Quando Apple ha lanciato il uso metodo di pagamento contactless, Apple Pay, in molti erano titubanti sulle sorti della piattaforma a causa degli aggiornamenti strutturali che i vendor avrebbero dovuto compiere per utilizzarlo e soprattutto a causa degli accordi sempre più controversi dell’azienda californiana con i vari circuiti bancari. Man mano che quelli che sembravano scogli insormontabili vengono abbattuti, Apple Pay prende largo in diverse zone del globo e, con molta probabilità, a Febbraio raggiungerà il paese del centro.

app store ccina android google play

La notizia è stata data sia da CNBC in un tweet dal canale ufficiale sia dal “The Wallstreet Journal“. Secondo entrambe le fonti Apple sarebbe riuscita a siglare un accordo con le quattro principali banche cinsi:

  • Industrial & Commercial Bank of China
  • Bank of China
  • China Construction Bank
  • Agricultural Bank of China

Gli accordi darebbero quindi la possibilità agli utenti di sincronizzare i loro conti bancari con il servizio di pagamento Apple e di effettuare di conseguenza acquisti in modalità contactless presso i vendor che hanno aderito al metodo.

Per quanto riguarda il momento del lancio, il tutto pare essere pronto per il capodanno cinese, questo 8 Febbraio, notoriamente riconosciuta come una delle feste più importante all’interno della cultura locale.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: