Il 74% dei dispositivi Android sono ancora vulnerabili al controllo governativo

Soprattutto dopo gli avvenimenti di Parigi, l’argomento privacy e tutela dei dati è saltato particolarmente all’occhio del popolo informatico. Apple in particolar modo tra le aziende informatiche è spesso criticata per la rigidità della tutela della privacy degli utenti anche in casi di emergenza e per l’impossibilità allo sblocco remoto del dispositivi, problema che a quanto pare non coinvolge Google che aiuta ancora gli enti governativi a scavalcare il 74% dei dispositivi Android.

android sicurezza

Il problema del sistema Android starebbe nella frammentazione dei dispositivi. Se Apple ha fortificato le difese di iOS solo dalla versione 8 e 9 del dispositivo, Android ha emulato l’operazione solo dalla versione 5.0 del sistema operativo. Il vero problema, è che tale versione o successive sono installate solo sul 26% dei dispositivi governati dal sistema di Google mentre l’abbondante 74% utilizza ancora sistemai operativi precedenti che, in caso di richiesta da parte di enti governativi, costringerebbero il gigante della ricerca allo sblocco del dispositivo.

Tale situazione, in iOS, è molto ridimensionata poiché solo il 9% dei dispositivi monta versioni precedenti ad iOS 8 garantendo quindi la totale privacy e sicurezza dei dati degli utenti.

Via | CultOfAndroid

Soprattutto dopo gli avvenimenti di Parigi, l’argomento privacy e tutela dei dati è saltato particolarmente all’occhio del popolo informatico. Apple…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: