SmartTV con Android: nel 2016 non saranno salve da virus

Il panorama della sicurezza informatica si fa sempre più ricco di minacce e di pericoli di varia natura che minano i sogni tranquilli degli utenti. In passato, i sistemi Apple, caratterizzati da una maggiore chiusura, sono sempre stati indicati come sicuri dalle su citate minacce ma con il progredire delle conoscenze degli hacker anche i sistemi di Cupertino hanno le loro gatte da pelare. Pare che nel 2016, anche le smartTV a base Android non saranno al sicuro.

attacco virus smartTV

Alcuni ricercatori del gruppo Symantec hanno infatti dimostrato come sia possibile infettare le smartTV sorrette da una versione ad hoc di Android e soprattutto come sia difficile, a seguito dell’infezione, disfarsene.

Il tutto è stato effettuato attraverso una nota famiglia di ransomware in grado di bloccare le funzioni di un dispositivo. Così come accade su smartphone, tablet o PC, anche sulle smartTV apparirebbe un messaggio che impedisce la visualizzazione dello schermo fino al pagamento di un riscatto da parte dell’utente.

ransomware-on-your-tv-get-ready-it-s-coming-496685-2

Candid Wueest, ricercatore in questione, afferma che l’attacco “Man-in-the-Middle”di cui sopra è possibile a causa dell’assenza di cifratura SSL nelle comunicazioni tra la TV e i server remoti usati per installare app o aggiornamenti firmware.

Via | SoftpediaNews

Il panorama della sicurezza informatica si fa sempre più ricco di minacce e di pericoli di varia natura che minano…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: