Primo sguardo al chip A9X, il motore di iPad Pro

iPad Pro è un dispositivo che, oltre ad un rinnovato design, presenta diverse novità lato software. Il motore del nuovo tablet di casa Apple è il chip A9X, che è stato analizzato da Chipworks.

ipad pro

Una delle cose più interessanti che emerge da questa prima analisi è che nonostante il circuito sia ben visibile, i moderni processi utilizzati per i chip non permettono di studiare tutte le sue parti. Ci sono infatti ancora idee contrastanti a riguardo, ma gli specialisti di Chipworks e Motley Fool (che ha fornito il circuito) sono d’accordo su una cosa: la GPU è a 12-cluster, la CPU è da due core.

Ashraf Eassa di Motley Fool afferma che l’interfaccia della memoria è due volte più ampia di quella sul chip A9, spiegando così l’assenza della memoria cache di terzo livello. Il chip può leggere e scrivere i dati nella RAM due volte più velocemente, per questo non ne ha bisogno. Le dimensioni maggiorate di iPad Pro permettono una migliore dissipazione del calore, ed è probabilmente questa la ragione per cui Apple ha potuto adottare questo approccio.

La GPU sembra essere stata personalizzata in modo specifico per questo chip, che il fornitore di Apple, Imagination Technologies, non è solito fornire con 12 cluster. Insomma, per Eassa si tratta di un grande pezzo di ingegneria.

Ecco l’immagine integrale del chip: l’area verde indica i due core della CPU, mentre le zone blu rappresentano la GPU a 12-cluster.

a9x-full

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: