Apple gli cancella le foto della luna di miele su iPhone e vince la causa da 1.200 sterline

Soprattutto nell’ultimo periodo, Apple viene citata in giudizio per le ragioni più impensabili, sia da grandi competitor che da utenti, facendone una delle aziende più nominate nella cronaca quotidiana. Alla gran sfilza di denunce si aggiunge quella di Deric White, pensionato londinese, che accusa l’azienda californiana di essere responsabile della perdita delle foto della sua luna di miele su iPhone.

causa apple deric white luna di miele

In pratica White si era recato presso l’Apple Store di Regent Street al fine di riparare un malfunzionamento del suo iPhone 5, dispositivo che era stato probabilmente ripristinato a seguito della riparazione poiché non vi risultavano più dati di alcun tipo inseriti e tra questi le su citate foto della luna di miele.

Il malcapitato non combatte tanto contro l’accaduto in se ma contro la negligenza dei Genius dello Store in cui si era recato: sentitosi maltrattato, non gli sono state fornite le giuste informazioni in fatto di back up e soprattutto il personale si è presentato indisponibile a venirgli incontro in qualsivoglia modo.

White ha poi richiesto a seguito di denuncia un risarcimento di 7.500 sterline (il valore della sua luna di miele) raccontando la dolorosa perdita di video e foto importanti scattati alle Seychelles.

In un primo momento, il protagonista di questa vicenda afferma di accontentarsi anche di un risarcimenti in prodotti per il valore di 1000 sterline, ma data la poca disponibilità di Apple di scendere a compromessi White si è trovato costretto a trascinare Cupertino in tribunale vincendo poi la causa e un risarcimento di 1,200 sterline.

Una cifra si irrisoria per Apple, ma vogliamo mettere la soddisfazione di White nell’aver vinto un processo contro una delle aziende più importanti del pianeta?

Via | TheMirror

Soprattutto nell’ultimo periodo, Apple viene citata in giudizio per le ragioni più impensabili, sia da grandi competitor che da utenti,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: