Live video streaming: Facebook inizia il test per tutti gli utenti

Inizialmente disponibile solo per i profili “VIP”, oggi Facebook inizia i test per estendere a tutti gli utenti la nuova funzionalità dei video broadcast live.

Screen_Shot_2015-12-02_at_4.22.29_PM.0.0

A quattro mesi dall’introduzione del live video streaming, Facebook vuole estendere a tutti gli utenti questa nuova funzione, partendo da un piccolo test. Gli utenti saranno in grado di utilizzare un menu di stato riprogettato per selezionare “video dal vivo.”  Il nuovo sistema permetterà di trasmettere e condividere video in diretta con amici e follower e visualizzare il numero di spettatori, i nomi degli amici che stanno guardando, e tutti i commenti in tempo reale. A differenza dei pionieri live in streaming, i video di Facebook verranno salvati nella timeline e rimarranno salvati a meno che non si decida di eliminarli.

La scelta di Facebook è molto probabilmente dettata dalla voglia di riuscire a rimanere sul pezzo e catturare in maniera più istantanea il fiume di informazioni che gli utenti si scambiano, come succede nel caso di Twitter.

Ma le novità non giungono mai da sole, almeno per Facebook che ha aggiornato la sua applicazione con un ulteriore nuova funzione, collage che permette di creare collage di immagini senza editarle in app esterne.

Screen_Shot_2015-12-02_at_5.23.26_PM.0

I collage sono già visualizzabili da tutti i dispositivi mobili ma possono essere realizzati solo su iPhone al momento.

Per iniziare ad utilizzare questa funzione aggiornate l’applicazione.

Immagine per Facebook

Facebook

Facebook, Inc.
(3)
Gratuiti

Via

 

Inizialmente disponibile solo per i profili “VIP”, oggi Facebook inizia i test per estendere a tutti gli utenti la nuova…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: