Si espande l’indagine della Commissione Europe sulle manovre di Apple in Irlanda

15/12/2015

Gli stratagemmi che le aziende possono utilizzare al fine di ottenere degli sgravi fiscali sono pressoché infiniti. Attraverso una serie di manovre passanti per l’Irlanda, Apple è stata in grado di ottenere diversi vantaggi fiscali che lo stato ha poi provato ad arginare nel corso del tempo. Le indagini della Commissione Europea sulla regolarità del comportamento di Apple all’interno del territorio irlandese iniziano ad infittirsi.

apple-irlanda

Quando tutto ebbe inizio, si era detto che la risoluzione di questa indagine sarebbe stata vista per la fine di questo 2015. A quanto pare, l’ente europeo necessita di ulteriori approfondimenti in merito prolungandosi quindi oltre il periodo di tempo inizialmente indicato. La fine della vicenda, secondo i nuovi elementi forniti, dovrebbe raggiungere le aule di tribunale a 2016 inoltrato.

Il tutto, ricordiamo, nacque nel Giugno del 2014. Se la vicenda dovesse chiudersi a sfavore di Apple, l’azienda sarà costretta a risarcire diversi anni di tasse arretrate.

Via | 9to5Mac

Gli stratagemmi che le aziende possono utilizzare al fine di ottenere degli sgravi fiscali sono pressoché infiniti. Attraverso una serie…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.