Rdio chiude i battenti: il servizio terminerà il 22 dicembre

22 dicembre, è questa la data della fine di Rdio, il servizio di musica in streaming è stato acquisito da Pandora.

ispazioPandora

Rdio è stato il primo servizio di musica in streaming moderna ad arrivare in America. Il catalogo dell’azienda, limitato a 7 milioni di canzoni, era ben al di sotto dei 30 milioni di brani che i suoi competitors ora offrono. Il calo nell’utenza, dovuto a mancati investimenti ed alla concorrenza di Spotify e Apple Music ne ha decretato la fine. I vecchi utenti Rdio potranno importare le proprie playlist usando una pratica funzione drag and drop a questo indirizzo.

Nelle scorse settimane Pandora ha acquisito l’azienda e assunto gran parte degli ex dipendenti, senza però metter mano sulle licenze (in quanto devono essere rinegoziate quando un servizio di musica passa da un’azienda all’altra). Ciò che è fondamentale assimilare per Pandora, è il team di sviluppo, il know how e una presenza internazionale veramente vasta. Il CEO di Pandora, Brian McAndrews ha dichiarato: “Vogliamo diventare la fonte definitiva per la ricerca musicale e il divertimento a livello globale”.

E’ prevedibile che Pandora si stia preparando a fare il suo ingresso nel mondo della musica streaming all’inizio del 2016.

 

 

 

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: