A Praga aperto un museo Apple con una grande collezione di prodotti

Giovedì scorso è stato inaugurato a Praga un nuovo museo dedicato ad Apple, una collezione privata di prodotti realizzati dal 1972 al 2012.

praga

Situato in un edificio storico ristrutturato, le vetrate esterne del museo Apple sono decorate con citazioni di Steve Jobs, prodotti Apple in versione artistica e altre citazioni popolari.

I visitatori potranno vedere in esposizione un Apple Lisa, uno dei 100.000 realizzati, un Apple II e diversi altri Mac e computer Next, l’azienda fondata da Jobs nel 1985 dopo essere uscito da Apple.

E’ presente un’ampia sezione con le stampanti prodotte da Apple, una parte con i computer per la casa come PowerMac e iMac e una terza sezione con diversi modelli di iBook, PowerBook e MacBook. Sono in mostra anche accessori poco conosciuti prodotti a Cupertino come la fotocamera Apple e tutta la famiglia di iPod al completo, compresa l’edizione speciale Beatles, venduta nel 2008 a 795 dollari.

praga1

praga2

praga3

Al museo Apple di Praga sono presenti tutte le versioni di iPhone e iPad a partire dai modelli del 2007 e 2010, i primi lanciati sul mercato e sono esposti in ordine cronologico di presentazione. Tra le altre cose sono in esposizione documenti, contratti e altri piccoli gadget di Steve Jobs sia di Apple che di Next e Pixar.

praga4

praga5

La galleria completa delle immagini è visibile sul sito Imgur. Secondo quanto riportato dal PraguePost, ci sono 12.000 metri di cavi che alimentano i computer, assemblati con l’aiuto dell’Università Tecnica Ceca. Al museo è presente anche un bistrot con alimenti vegani in onore della dieta preferita da Jobs.

Il biglietto d’ingresso costa 11 euro e, oltre ai prodotti di Cupertino, ci sono anche dettagli sulla creazione del museo, la storia dell’azienda, un tour 3D e informazioni sull’alimentazione di Steve Jobs.

Via | MacRumors

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: