Apple da più potere agli azionisti che avranno più voce nel consiglio di amministrazione

Apple ha annunciato di aver deciso di agevolare gli azionisti di lunga data e i gruppi di azionisti, nelle procedure per la  del consiglio di amministrazione.

apple

In una comunicazione di Lunedi, alla Securities and Exchange Commission, Apple ha annunciato una modifica allo statuto dando modo agli investitori, che detengono il 3% di azioni da tre anni, di esprimersi sulle proposte di nomina dei membri del consiglio d’amministrazione, nella “proxy statement”, la comunicazione annuale delle deleghe di voto.

La notizia è apparsa sul Wall Street Journal, nell’articolo si legge che queste modifiche allo statuto di Apple, sono seguite, come per altre aziende, alle pressioni degli azionisti attivi che in America chiedono maggior peso decisionale sulle strategie e sulle scelte degli organi collegiali. Nel caso dell’azienda californiana, gli investitori avranno ora la possibilità di nominare fino al 20% del consiglio di amministrazione, essendo il consiglio di Apple composto da 8 membri potranno nominarne uno.

Via | The Wall Street Journal

Apple ha annunciato di aver deciso di agevolare gli azionisti di lunga data e i gruppi di azionisti, nelle procedure per la…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: