Foxconn riduce la produzione degli iPhone: calo nell’interesse per i nuovi iPhone 6s

Nonostante siamo in pieno periodo delle festività, i dipendenti della Foxconn, non hanno la necessità di fare turni straordinari per la produzione dei nuovi iPhone. Gli utenti hanno dunque perso un po’ d’interesse in questi iPhone 6S?

foxconn apple india

Foxconn, storica produttrice di dispositivi Apple in Cina, non produce più così tanti iPhone, segnale evidente sul possibile calo delle vendite degli iPhone 6S. Non è certo la prima notizia di questo tipo, infatti sappiamo già che dopo il “boom” iniziale, le vendite dei nuovi iPhone 6S hanno cominciato a calare. Nonostante questo però, secondo le previsioni degli analisti, Apple continua a registrare numeri simili a quelli dell’anno scorso, avvicinandosi ai 75 milioni di melafonini venduti entro la fine dell’anno. Il calo nelle vendite si vedrà appena nel 2016, quando l’interesse per i 6S scenderà ancora, probabilmente per colpa dell’attesissimo iPhone 7, che dovrebbe stravolgere il design, presentare nuove caratteristiche e un nuovo e rinnovato iOS 10.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: