Facebook testa gli utenti Android e il Play Store con finti bug

In un mondo virtuale che offre un’infinità di app sullo stesso argomento, la fedeltà degli utenti e la loro fidelizzazione è essenziale. Proprio per questo Facebook nel corso degli anni ha messo alla prova sia gli utenti Android che lo store di Google attivando volontariamente alcuni bug.

facebook finti bug

In pratica il team di sviluppo dell’app per Android avrebbe fatto in modo da attivare volontariamente alcuni bug per determinati utenti in modo da capire quanto fosse importante per loro accedere a Facebook da mobile. I risultati sono stati piuttosto positivi poiché la gran parte degli utenti ha provato ad usare ulteriormente l’app mentre altri hanno poi fatto accesso alla versione web del social network.

Ulteriore test è stato quello di proporre il download dell’app fuori dal PlayStore. Anche questi risultati sono stati positivi e il tutto è stato probabilmente portato avanti come un piano di emergenza nel caso in cui i rapporti con Google possano risultare compromessi.

Dato che Facebook è la terza app più usata nel mondo Android, è probabile che Zuckerberg si sia ormai reso conto che nel caso in cui ne avesse voglia, potrebbe facilmente sbarazzarsi delle regole del gigante della ricerca.

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: