CES 2016: Casio lancia la sua idea di smartwatch con Android Wear [Video]

Quando si parla dei primi orologi digitali non può che venirci in mente il nome di Casio. L’azienda ha presentato, in occasione del CES 2016, la sua idea di smartwatch Android Wear, il WSD-F10, per ora disponibile unicamente nel paese del sol levante ma atteso anche nel resto del mondo.

casio smartwatch

Lo smartwatch ha come caratteristica principale la resistenza agli elementi esterni, possiamo infatti immergerlo fino a 50 metri sott’acqua. Tra i vari sensori messi a disposizione dello smartwatch troviamo anche GPS, bussola, barometro e un altimetro.

id484452_1

Di seguito le principali caratteristiche tecniche:

 

OSAndroid Wear™
Display1.32-inch dual layer display
Color TFT LCD and monochrome LCD
Color: 320×300 pixels
TouchscreenCapacitive touchscreen
Water Resistance50 meters
Environmental DurabilityMIL-STD-810 (United States military standard issued by the U.S. Department of Defense) *1
SensorsPressure (air pressure, altitude) sensor, accelerometer, gyrometer, compass (magnetic) sensor
Microphone
Vibrator
BatteryLithium-ion battery
Wireless ConnectivityBluetooth® V4.1 (Low Energy)
Wi-Fi (IEEE 802.11 b/g/n)
ButtonsTOOL button, Power button, APP button
Charging MethodMagnetic crimped charging terminal
Recharging TimeApprox. 2 hours at room temperature
Battery LifeIn normal use:
more than 1 day, roughly (varies according to use)Timepiece Mode (timekeeping only):
more than 1 month, roughly (varies according to use)
Size of CaseApprox. 61.7mm×56.4mm×15.7mm (H×W×D)
 

Weight

Approx. 93g (including watchband)

In quanto a modelli, saranno disponibili 4 colorazioni al costo di 500$.

id484462_1

Quando si parla dei primi orologi digitali non può che venirci in mente il nome di Casio. L’azienda ha presentato,…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: