IPhone 6s in crisi di vendita? I dati cinesi non supportano la tesi

Crisis? What crisis?” era un album dei Supertramp il cui titolo può essere ricondotto allo stato delle vendite di iPhone 6S che, secondo gli analisti, sarebbero in crisi. Quale crisi? I dati del mercato cinese non sembrano supportare questa idea.

fotocamera iphone 6s plus

Il ministero cinese dell’industria e IT ha diffuso i dati di vendita riferiti al mercato degli smartphone che mostra un calo evidente nelle vendite degli smartphone con sistema operativo Android a favore di smartphone con altri sistemi operativi che, in Cina, sono rappresentati al 90% da iPhone.

15544-11922-stifel-l

Nel quarto trimestre del 2015 gli smartphone con sistema operativo diverso da Android hanno raggiunto le 24,3 milioni di unità. La crescita è supportata dal rispettivo calo delle vendite di dispositivi Android che hanno rappresentato l’81% delle vendite, con una perdita dell1,5% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente e con il 7% di vendite in meno rispetto al terzo trimestre dell’anno.

A settembre Tim Cook aveva dichiarato che Apple era molto vicina a superare i 74,5 milioni di iPhone venduti per la fine dell’anno ma da quel momento si sono divulgate le voci di un taglio agli ordini che hanno frenato le vendite dello smartphone di punta di Cupertino e hanno anche contribuito ad un calo delle azioni in borsa ma è davvero difficile credere alle voci di una crisi di vendite con questi dati alla mano.

La frenata delle vendite, molto diversa da una crisi, potrebbe dipendere dall’attesa sul mercato del modello di iPhone da 4 pollici.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: