HOTApple lancia Memo Musicali: un’app per catturare le tue idee musicali, prima che ti sfugga l’ispirazione.

Immagine per Memo Musicali

Memo Musicali

iTunes S.a.r.l.
Gratuiti

Apple ha annunciato oggi una nuova aggiunta e un importante aggiornamento della famiglia di app per creare musica per iOS grazie alle quali le persone possono sfruttare con facilità il proprio potenziale musicale e creare musica incredibile, ovunque si trovino. Un’app completamente nuova chiamata Memo musicali consente a musicisti e cantautori di fermare, organizzare e sviluppare rapidamente le loro idee musicali direttamente sul proprio iPhone. 

Memo

Un importante aggiornamento di GarageBand per iOS introduce inoltre diverse nuove funzionalità, tra cui Live Loops, un modo divertente e accessibile a chiunque per fare musica come un DJ utilizzando solo il proprio iPhone o iPad.

“In tutto il mondo i musicisti, dai più grandi artisti agli studenti aspiranti tali, utilizzano dispositivi Apple per creare musica fantastica; l’innovativa app Memo musicali li aiuterà a catturare rapidamente le loro idee su iPhone e iPad ogni volta che arriva l’ispirazione”, ha affermato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. “GarageBand è l’app per la creazione musicale più popolare al mondo, e questo aggiornamento aiuta tutti ad attingere facilmente al loro talento musicale con le nuove potenti funzioni Live Loops e Drummer, e aggiunge il supporto per lo schermo più ampio dell’iPad Pro e per il 3D Touch su iPhone 6s e iPhone 6s Plus.”

“A volte le idee arrivano più velocemente di quanto io riesca a fermarle sul mio quaderno così ho usato Memo vocali e Note per catturare rapidamente le canzoni prima di perderle. Con Memo musicali è come se queste due app si fossero unite per formare una sorta di superpotere per le canzoni”, ha detto Ryan Adams, acclamato cantautore e produttore. “Mi ha letteralmente entusiasmato il modo in cui Memo musicali abbia potuto trasformare una sola idea di chitarra in un’ intera composizione con un batterista virtuale, così fluido che sembrava che qualche musicista con intelligenza artificiale avesse letto la mia mente, e con una scelta di stand-up o accompagnamenti con il basso elettrico.”

“Ho registrato il mio primo album con GarageBand e continuo ad usarlo nella mia musica ancora oggi”, ha dichiarato T-Pain, artista e produttore vincitore del Grammy Award. “Mi piace come i nuovi Live Loops in GarageBand mi permettono di creare rapidamente le tracce e i beats, e addirittura eseguire effetti come uno strumento musicale. Cambierà il modo in cui un’intera generazione fa musica.”

Musicisti e compositori di tutto il mondo hanno usato l’app Memo vocali sul proprio iPhone per registrare velocemente le idee, e molte canzoni di successo sono nate come Memo vocali. La nuova app Memo musicali si ispira a Memo vocali e ne sviluppa ulteriormente la funzionalità con l’aggiunta di funzioni utili per i musicisti progettate specificamente per scrivere canzoni e sviluppare idee musicali. Con Memo musicali, è possibile registrare qualsiasi strumento musicale attraverso il microfono integrato di iPhone in un formato in alta qualità, non compresso, per poi assegnare un titolo, un tag e una valutazione per iniziare a costruire una libreria delle tue idee. 
L’app è in grado di analizzare il ritmo e gli accordi delle registrazioni di chitarra acustica e di pianoforte, e aggiungere all’istante batteria e una linea di basso per fornire una band di supporto virtuale personalizzabile che suona insieme per essere in sintonia con il tuo brano. 
Memo musicali puo’ anche fornire la notazione di base che consente di visualizzare gli accordi che vengono suonati. Con iCloud i tuoi Memo musicali sono automaticamente disponibili su tutti i tuoi dispositivi Apple in modo da poterli aprire in GarageBand o Logic Pro X per sviluppare ulteriormente le tue canzoni. I musicisti possono facilmente condividere le loro idee via e-mail o con i propri fan attraverso Apple Music Connect.

 

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: