Apple aumenta i prezzi in AppStore in alcuni paesi

Apple ha inviato da qualche ora agli sviluppatori una nuova mail nella quale viene comunicato un prossimo aumento dei prezzi in alcuni paesi a causa del cambiamento dei tassi di valuta.

appstore

Nello specifico i paesi dove verranno applicati i cambiamenti saranno: Canada, Istraele, Mexico, Nuova Zelanda, Russia, Singapore, Sud Africa. Le modifiche verranno applicate entro 72 ore e saranno interessati dai cambianti sia i prezzi delle varie app che quelli relativi agli acquisti in-app.

Schermata 2016-01-19 alle 10.42.18

Coloro che hanno in attivo abbonamenti o acquisti in-app a sottoscrizione riceveranno un’apposita mail per essere avvisati del cambio di tariffa del loro abbonamento dove potranno scegliere se continuare o annullare il rinnovo della sottoscrizione. In Russia, a differenza degli altri paesi, invece saranno obbligati a rieffettuare nuovamente l’abbonamento e accettare le nuove condizioni in quanto verrà disattivato in automatico il rinnovo.

Altra piccola modifica interesserà l’AppStore della Romania dove verrà modificata l’IVA che è scesa dal 24% al 20% a partire dal 1 Gennaio 2016, i prezzi dell’AppStore non subiranno variazioni.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: