A marzo vedremo il nuovo iPhone 5se, iPad Air 3, ma niente Apple Watch 2

Secondo gli ultimi rumors apparsi in rete, Apple presenterà a marzo 2016 un nuovo iPhone 5se con display da 4 pollici, un iPad Air 3, ma non vedremo ancora l’Apple Watch 2.

ipadair2

L’iPhone 5se è il nuovo nome per il melafonino con display da 4 pollici, che dovrebbe arrivare a marzo. Il design dovrebbe rimanere simile a quello dell’iPhone 5, 5s con delle differenze minime nei bordi del display, che non dovrebbero compromettere la compatibilità con i vecchi bumper e cover. Secondo le ultime voci il dispositivo avrà un processore A8 o A9 e rispettivamente il coprocessore di movimento M8 o M9, con 1 GB di memoria RAM, tecnologia NFC per Apple Pay, Bluetooth 4.2, e il modulo WiFi 802.11ac. Inoltre i rumors parlano della presenza delle Live Photos, ma niente 3D Touch. I modelli che verranno rilasciati, saranno disponibili in due tagli di memoria: 16 e 64 GB. Non è ancora chiara invece la disponibilità delle colorazioni, che scopriremo forse nelle prossime settimane o direttamente all’evento Apple, se tale dispositivo verrà realmente presentato.

Parliamo ora di Apple Watch 2, che non dovrebbe arrivare direttamente a marzo, ma bensì in autunno. Per il possibile evento Apple nei prossimi mesi si aspetta l’arrivo di nuovi cinturini ed il nuovo watchOS 2.2. Negli ultimi giorni si parla infatti della necessità di un aggiornamento hardware dell’Apple Watch, che non raggiunge di certo quella degli altri dispositivi Apple, perché si tratta di comunque di un orologio con delle funzioni abbastanza limitate.

Infine, il tanto atteso iPad Air 3 dovrebbe arrivare insieme ai nuovi cinturini per l’Apple Watch e l’iPhone 5se proprio a marzo. L’iPad avrà probabilmente un design simile a quello del modello precedente, con delle specifiche hardware migliori e forse dei diversi tagli di memoria.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: