Durante la notte un incendio ha colpito la fabbrica Foxconn in Cina: produzione iPhone prosegue

La fabbrica Foxconn, produttrice di iPhone in Cina, ha preso fuoco durante il week-end. Niente feriti, danni minimi e la produzione degli iPhone continua normalmente.
Fabbrica

Durante la notte di domenica scorsa, la fabbrica Foxconn a Zhengzhou, Cina, ha preso fuoco. Fortunatamente i vigili del fuoco sono riusciti a calmare le fiamme, prima che potessero causare enormi danni all’azienda produttrice di iPhone. Anche i dipendenti erano al sicuro, infatti non c’è stato nessun caso di lesioni o ferite. Inoltre la produzione dei dispositivi non è stata bloccata, quindi proseguirà normalmente nei prossimi giorni.

Via | CultOfMac

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: