L’iPad Air 3 arriverà con il modello base da 32 GB? Probabilmente no

Apple per il prossimo iPad Air 3 sceglierà dei nuovi tagli di memoria, oppure utilizzerà quelli proposti con gli ultimi iPhone 6S? Scopriamo perché probabilmente l’azienda di Cupertino non proporrà un iPad da 32 GB come modello base.

ipadair3

Il più grande problema degli iPhone 6S sono sicuramente i modelli con soli 16 GB di memoria. In qualche modo, abbiamo imparato come si può sopravvivere con così poco spazio d’archiviazione, ma certamente sarebbe stato meglio avere più memoria disponibile già da subito. Ora che mancano poche settimane alla presunta presentazione dell’iPad Air 3, in molti si staranno chiedendo: il modello base del nuovo tablet avrà 16 o 32 GB di memoria interna?

La memoria interna dell’iPad è così essenziale come su iPhone? Foto, video, musica e i giochi sono sicuramente gli elementi più pesanti presenti sui nostri iPhone. Su iPad invece? Sicuramente con il tablet non scattiamo così tante fotografie come con lo smartphone, o almeno non in generale, in quanto utilizzare l’iPad come fotocamera è piuttosto scomodo. La stessa cosa possiamo dirla per quanto riguarda i video. Anche per la musica, spesso un iPad non viene utilizzato per mantenere al proprio interno tutta la nostra libreria musicale. Al contrario su iPhone l’utente medio conserva diversi brani nella propria raccolta, perché è semplicemente più comodo e pratico da utilizzare come lettore MP3. Se comunque volessimo ascoltare musica sul nostro iPad, possiamo sfruttare servizi come Apple Music o Spotify, con i quali possiamo riprodurre qualsiasi brano, senza la necessità di averli salvati sul tablet. In particolare, Spotify su iPad è disponibile in versione desktop, ciò significa che potrete utilizzarlo proprio come su PC, senza i limiti delle versioni per smartphone. Arriviamo infine ai giochi, che ahimè, occupano tantissimo spazio anche su iPad. Nonostante questo però, molti utenti non utilizzano il tablet per giocare, quindi anche qui possiamo guadagnare diverso spazio sull’iPad.

Se paragonato all’iPhone, il tablet Apple non necessità così tanta memoria come sullo smartphone. E’ vero, spesso l’iPad viene utilizzato per contenere documenti di vario tipo, come PDF, documenti Word, Pages, Numbers, e-book ecc. E’ anche vero però, che negli ultimi anni questi documenti vengono spesso archiviati in vari servizi cloud per averli disponibili ovunque, quindi non vanno ad occupare memoria all’interno del dispositivo.

Anche l’iPad Pro potrebbe influenzare le scelte di Apple per l’iPad Air 3. Questo nuovo tablet è disponibile con il modello entry level da 32 GB, ma è anche vero che questo iPad è stato fatto per avvicinarsi a quello che è un computer portatile, quindi con un diverso tipo di esigenze e anche con un prezzo decisamente più alto.

Per concludere questo semplice e banale ragionamento, è probabile che Apple scelga come entry level dell’iPad Air 3 il modello da 16 GB, forse per i motivi elencati prima o per aumentare i propri guadagni tramite iCloud. Generalmente però possiamo dire che con 16 GB su iPad non ci sentiremo così alle strette come con lo stesso spazio d’archiviazione su iPhone. Se dunque l’acquisto del nuovo iPhone 6S da 16 GB rappresenta un rischio per lo spazio d’archiviazione, un iPad Air 3 da 16 GB sarà probabilmente una scelta accettabile.

Voi cosa ne pensate? Dite che 16 GB per un iPad siano sufficienti o avreste bisogno di più spazio sui vostri tablet?

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: