Samsung non dovrà pagare 120 milioni di dollari per la violazione di alcuni brevetti Apple

La Corte d’Appello ha da poco ribaltato le carte in tavola negli Stati Uniti: Samsung non dovrà più pagare 120 milioni di dollari per la violazione di alcuni brevetti Apple.

applesamsung

Tempo fa, Apple denunciò Samsung per la violazione dei brevetti legati ai “Quick Links” e allo “SlideToUnlock”. Per questa violazione Samsung doveva pagare ben 120 milioni di dollari all’azienda di Cupertino, oltre ad altri danni causati dalla copia del design dei vecchi iPhone.

Nonostante questo la Corte d’Appello ha recentemente cambiato le carte in tavola, ribaltando la sentenza. Samsung non dovrà più pagare i 120 milioni di dollari, richiesti dai legali di Apple.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: