Come vengono attivati gli iPhone 3G nei negozi, download della speciale versione di iTunes 7.6.3b4 e 7.7 P.R e dei firmware 2.0 beta 8

Quello che forse tutti non sanno è che Apple consegna iPhone brikkati agli operatori di tutti il mondo. Sono poi gli stessi, a sbloccarli prima della vendita in modo tale da venderli a contratto e quindi con ulteriore attivazione da casa, tramite iTunes, oppure completamente sbloccati. Siamo stati forniti della speciale versione di iTunes, che la stessa Apple invia agli operatori, e che quindi è in grado di “unbrikkare” il telefono.

Glossario:
Bricked: Stato di Default di ogni iPhone appena esce dalle fabbriche. Sono permesse solo chiamate di emergenza.
Unbrick: Processo tramite il quale vengono sbloccate tutti i servizi, e quindi anche le chiamate verso tutti.
Tethering: Possibilità di utilizzare il modem dell’iPhone per connetterci ad internet anceh sul computer.
Attivazione: Attivazione completa del terminale, è il processo che di solito avverà nei negozi stessi.

Requisiti:

  • Per unbrikkare il proprio iPhone bisogna avere la versione di iTunes 7.6.3b4 installata sul proprio computer. Questa, è una versione speciale che non permette di sincronizzare la musica ed altro, ma permette soltanto l’Attivazione dell’iPhone, cosi come fanno i negozi prima di vendervelo.
  • Quindi se avete la versione di iTunes 7.6.2 (ovvero l’ultima attualmente scaricabile dal sito Apple), assicuratevi di prendere la 7.6.3b4 prima di continuare con la nostra guida ed eseguite questi step:

Download ed installazione:

1) Scaricate iTunes 7.6.3b4 dal link presente alla fine di questo articolo. Non tentate di eseguire le operazioni descritte qui sotto con un’altra versione di iTunes precedente, poichè sono indicazioni riservate ai negozianti e funzionanti soltanto su questa.
2) Il download richiede un login nel nostro forum, quindi se non riuscite a scaricarlo, prima dovete registrarvi. Dopodichè aprite il file scaricato e seguite le istruzioni per il download.

3) Un Doppio click sull’eseguibile, vi permetterà di installare il programma. Quando verrà richiesto, abilitate la creazione di un collegamento sul desktop, se dovrete riavviare, fatelo pure, e se vi sarà chiesto di aprire iTunes subito dopo il termine dell’installazione, ditegli di NO.

Creare un collegamento al Modulo dedicato soltanto all’attivazione, incluso in iTunes

Questa versione speciale di iTunes, contiene 2 importanti moduli. Il primo è quello standard. Infatti avviando l’exe di iTunes, avvierete il software come normalmente siete abituati a vederlo, invece creando un particolare collegamento che richiamerà un determinato modulo, sarete in grado di avviare iTunes nella versione “in-Store Activation”. Quindi procediamo con le istruzioni per creare il collegamento:

4) Fate click col destro del mouse su una parte “vuota” del vostro desktop. Cliccate su Nuovo > Collegamento, e scrivete questa stringa:

“C:\Program Files\iTunes\iTunes.exe” /StoreActivationMode 1

Cliccate su Avanti e chiamate il collegamento con questo nome: ” iTunes Activation Module” poi cliccate su Fine. Avrete sul desktop una nuova icona iTunes con un nuovo Nome

5) Aprire il collegamento e accettate il contratto, vi si aprirà iTunes con la normale interfaccia, ma servirà a sbloccare iPhone e non a sincronizzarli. Quindi quando avrete l’iPhone 2.0 basterà collegarlo col cavo, e iTunes lo unbrikkerà. (Provando a collegare un 1.1.4 sbloccato, vi apparirà subito un pop-up che vi dice che l’iPhone è gia sbloccato).

Nota: L’11 Luglio 2008, Apple rilascerà ufficialmente l’aggiornamento alla versione 7.7. Anche questa nuova versione di iTunes avrà l'”activation mode” integrata (proprio come la 7.6.3b4). Quindi appena sarà disponibile la 7.7 (lo scoprirete leggendo iSpazio), per non perdere questa funzione, non dovrete scaricare iTunes dal sito Apple, bensì: Aprire l’applicazione, cliccare sul Menu Aiuto, poi su Ricerca aggiornamenti, e fargli eseguire l’aggiornameto automatico. Bisognerà poi ri-eseguire lo step relativo alla creazione del collegamento (shortcut).

Anche il Tethering, sarà presente nell’iPhone 3G ma sarà attivato o non attivato a discrezione degli operatori. Il processo avviene sempre tramite lo speciale iTunes, ed il cavo USB. A tal proposito i negozi saranno forniti di doppio cavo USB.

Quando andremo a comprare un iPhone in un negozio, avrà gia subìto tutto questo processo. Quindi non sarà necessario eseguire quanto esplicato fin ora, dato ci sarà consegnato un iPhone già unbrikkato. Le istruzioni riportate sopra, sono quindi delle spiegazioni, volte a capire “quello che accade” durante l’attivazione in-store, e volte a guidare i negozianti che appunto dovranno eseguire queste azioni prima delle vendite. Adesso passiamo a un po di download esclusivi molto ricercati

Chiunque decidesse di installare la versione 7.7 di iTunes per poter aggiornare il firmware alla versione 2.0, deve sapere che lo fa a proprio rischio. Io non l’ho fatto perchè è molto probabile che non si possa tornare indietro alla 1.1.4 (ma può darsi che mi sbagli), quindi scaricate i file (possono sempre servire) ma usateli davvero in con cautela, e solo se trovate qualche guida per il successivo Downgrade, a meno che non siate pronti a rinunciare all’installer, per avere l’iPhone 2.0 prima di tutti

Quello che forse tutti non sanno è che Apple consegna iPhone brikkati agli operatori di tutti il mondo. Sono poi…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria